Normativa/Documentazione

  • Direttiva 2007/2/CE del 14 marzo 2007 che istituisce un’infrastruttura per l’informazione territoriale nella Comunità Europea (INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe - INSPIRE);
  • Regolamento (CE) N. 1205/2008 della Commissione del 3 dicembre 2009 recante attuazione della direttiva 2007/2/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i metadati;
  • D.Lgs. n.32 del 27 gennaio 2010 (Recepimento Direttiva INSPIRE) finalizzato alla realizzazione di una infrastruttura nazionale per l’informazione territoriale e il monitoraggio ambientale che consenta allo Stato italiano di partecipare all’infrastruttura per l’informazione territoriale nella Comunità europea (INSPIRE) per gli scopi delle politiche ambientali e delle politiche o delle attività che possono avere ripercussioni sull’ambiente. Nell'ambito del Decreto sono previsti una serei di adempimenti da parte delle Pubbliche Amministrazioni al fine di ottemperare a quanto previsto nella Direttiva 2007/2/CE e conseguire importanti obiettivi strategici;
  • Decreto Legislativo 23 febbraio 2010 n. 49 di recepimento della Direttiva 2007/60/CE, nell'ambito del quale è stato fissato che ai fini della valutazione e gestione dei rischi di alluvioni, gli enti coinvolti dovranno avvalersi: dei dati ambientali derivanti dal "Piano di Telerilevamento per l'Ambiente"; della rete per la fruibilità di tali dati denominata "Sistema Cartografico Cooperante"; dei servizi del "Portale Cartografico Nazionale" (ora Geoportale Nazionale) per la pubblicazione di tutti i prodotti derivanti dalle varie elaborazioni previste in tale Direttiva;
  • D.P.C.M. n. 32 del 10 novembre 2011 “Regole tecniche per la definizione del contenuto del Repertorio nazionale dei dati territoriali, nonché delle modalità di prima costituzione e di aggiornamento dello stesso”.
 
 
 
Username
Password
Hai dimenticato la password? Contatta l'assistenza